Next Conference: To Be Announced

Social Media Week



Trend, Twitter batte i sondaggi?

Trend, Twitter batte i sondaggi?

  • NEXT:

twitter_politica

In Gran Bretagna sta riscontrando grande successo questa piattaforma di aggregazione di tweet postati da blogger, politici, giornalisti, opinion leader e semplici utenti – Tweetminster - che ricava informazioni e trend topic usati come veri e propri sondaggi da importanti testate come Bbc e Reuters.

L’idea è stata co-partorita nel 2008 da Alberto Nardelli, 31 anni, romano, che dichiara all’ANSA: “Un servizio come Tweetminster replicato sul territorio italiano avrebbe il potenziale di analizzare trend presenti nei post di migliaia di persone, andando quindi al di là di sondaggi tradizionali che si soffermano su 500-1000 individui.”

In questi giorni ad esempio anche oltremanica si parla del nostro governo, di Monti, del futuro dell’Europa, di spread e mercati e Tweetminster riesce a cogliere migliaia di voci, di opinioni che possono essere molto utili in un rapporto nuovo, diretto tra informazione e utente.

“Mi piacerebbe prima o poi esportate il modello Tweetminster anche in Italia. - conclude Nardelli - I politici non hanno pienamente capito davvero le potenzialità strategiche di questo strumento che sono la possibilità di formare una rete, influenzare media ed opinione pubblica in tempo reale, ma anche quella di dialogare direttamente con gli elettori.”

L’informazione e il giornalismo stanno cambiando, i social media stanno velocemente rivoluzionando il panorama e anche la Social Media Week ha affrontato il tema durante molti incontri: tra tutti, a Roma con la tavola rotonda “Informazione liquida, il giornalismo dopo Twitter e Wikileaks” con Emilio Carelli, ex direttore di SkyTG24, Tommaso Tessarolo (direttore di Current TV) e Giancarlo Vergori (direttore generale di Virgilio).

informazione_liquida

informazione_liquida


Want more?



Related