Torino

BACK TO HOME PAGE

Martedì 25 settembre #INNOVARE: le frontiere dell’innovazione


Nella seconda giornata della Social Media Week Torino martedì 25 settembre la parola va all’innovazione: quella che esce dai laboratori, dagli incubatori e dalle start-up e diventa società ed economia; idee e inventori italiani che collezionano successi e si aprono a nuove sfide grazie alle tecnologie legate al mondo dei social media. Non solo startup digitali, però: sarà affrontata la “cultura del fare” in ambiti in cui, grazie ai nuovi media, la partecipazione ha creato e crea contesti applicativi nuovi, partendo dalla buone pratiche e da incontri con chi, cavalcando per tempo l’onda positiva dell’innovazione, ha maturato competenze e esperienze condivisibili.

La giornata si preannuncia densissima di appuntamenti fin dalla mattina. Da segnalare l’evento Musica e social media: impatto sulla user experience, nuove regole di ‘engagement’ tra artisti e fan e fattori di cambiamento nel marketing online (ore 10:00, presso il Blah Blah). Un’occasione per conoscere i grandi cambiamenti nella promozione della musica nell’era dei Social Media: da come cambiano strategie e tattiche di marketing digitale, agli strumenti promozionali e il rapporto tra protagonisti e pubblico. Intorno al tavolo Gianluca Perrelli (Kiver), Massimo Petrella (Tailoradio), Daniele Novaga (Stereomood) e Filippo Tha (Discoforgia). L’incontro sarà moderato da Giampiero di Carlo (Rockol).

La Juventus protagonista nel binomio social media e sport professionistico

Si discuterà invece di gestione delle relazioni digitali e del ruolo ruolo per innovare i brand attraverso processi di co-creazione nell’evento delle 9:30 presso il Museo Regionale di Scienze Naturali dal titolo Macro-trend 2013: sempre più Brand Community.

Organizzato da Connexia, il tavolo vedrà protagonisti diversi soggetti: Federico Capeci, AD di Duepuntozero Reasearch, Giovanni Pola, direttore generale di Connexia, Sara Pupin, responsabile marketing di Bricocenter, Valeria De Silvestro, responsabile ricerche di ING Direct, Pepe Moder, Digital Marketing Director di Pirelli e Stefano Vitta, blogger e chief digital strategist di Connexia.

Social Media e Juventus è invece il titolo dell’evento previsto per le 10:30 presso il Jazz Club che, partendo dal caso Juventus, analizzerà perché il binomio social media e sport professionistico sia divenuto un fenomeno di successo. A prendere la parola Stephen Nuttall (Senior Director, Sports YouTube EMEA), Claudio Albanese (Communication and External Relations Juventus FC) e Federico Palomba (Head of New Media Communication Juventus FC). L’incontro sarà moderato da Massimo Sideri, giornalista del Corriere della Sera e scrittore.

Carlo Antonetti, direttore di Wired, modera Fotografie a confronto: è rivoluzione?

Coordinato da Carlo Antonelli, direttore Wired Italia, l’evento Fotografie a confronto: è rivoluzione (ore 12, Museo Regionale delle Scienze Naturali) affronterà invece l’affascinante tema di un linguaggio fotografico è in continua evoluzione. E in particolare di come con l’avvento della rete, dei social media e dei grandi investimenti nelle tecnologie mobili lo smartphone sia diventato uno strumento di racconto e di condivisione di esperienze sostituendosi, talvolta, alla macchina fotografica. Per l’occasione Francesca Lavazza (Direttore Corporate Image Lavazza) e l’Agenzia Armando Testa (nelle persone di Michele Mariani e Marco Faccio, direttori creativi dell’agenzia) presenteranno un nuovo progetto artistico dell’azienda legato ai nuovi linguaggi contemporanei della fotografia e delle arti digitali. Alla tavola rotonda parteciperanno inoltre Philippe Gonzalez (Founder Instagramers), Nicola Pasianot (Founder Instagramers Torino) e Giorgio Psacharopulo (CEO Magnum Photos).

Attesissimo poi l’incontro delle 17:00 presso il Museo regionale di Scienze Naturali dal titolo Come si diffonde l’innovazione su Twitter: il mood dei social network, dove si discuteranno le potenzialità del più famoso strumento di microblogging nel lanciare novità in ambito tecnologico con commenti puntali ad alto tasso di viralità.

Luca Sofri, direttore de Il Post, partecipa a Come si diffonde l’innovazione su Twitter: il mood dei social network

Può Twitter essere il veicolo più utilizzato e immediato per la diffusione dell’innovazione in rete? Ha margini di autorevolezza tali da poter essere utilizzato come riferimento per seguire le migliaia di notizie legate al futuro che ci riguardano? Moderati da Luca Conti l’incontro vedrà protagonisti Luca Sofri (Direttore de il Post), Vincenzo Cosenza (Social Media Strategist e responsabile della sede romana di BlogMeter, società leader in Italia nell’analisi delle conversazioni in rete e delle interazioni sui social media) e Stefano Quintarelli (blogger, giornalista e esperto digitale).

La democratizzazione delle corse attraverso i social network sarà invece al centro della discussione di Make it your race – can racing be social?, evento promosso da Abarth nel quale Lucio Berta (Brand Communication Abarth) e Alberto Fontana (partecipante al talent Make it Your Race) presenteranno il progetto che ha coinvolto migliaia di utenti con l’obiettivo di dare la possibilità di correre a chiunque, sottolineato da uno dei concetti portanti di Make It Your Race: “Non la velocità, non il brivido. Il nostro obiettivo è il sogno”.

La giornata di #INNOVARE ovviamente non finisce così. In agenda per martedì tanti altri eventi: da come innovarsi anche nella ricerca del lavoro, fino alla necessità di attivare l’interesse nell’innovazione anche in chi se ne tiene volutamente da parte. Passando anche dall’innovazione nelle organizzazioni culturali fino ad arrivare a presentare alcune delle più innovative, digitali e futuristiche applicazioni per l’architettura e per l’urbanistica delle città.

Questo, senza dimenticare i momenti più ricreativi: alla mattina la consueta Colazione digitale, e a sera il Chillout digitale a cura di Telecom Italia.

Per il programma completo della seconda giornata: bit.ly/smw_torino

Related Articles
Comments

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

SMW on Facebook
  • Twitter Feed